Paziente diabete

Il diabete è una delle malattie croniche più comuni al mondo. In Italia si stima che colpisca circa il 5% della popolazione e che tra il 2000 e il 2019 ci sia stato un incremento nella diffusione di questa patologia pari addirittura al 60%. Di seguito vedremo insieme:

  • Cos’è il diabete e quali sono le sue cause
  • La correlazione tra diabete e incontinenza urinaria
  • Come prevenire il diabete (quando possibile)
  • Diabete e piaghe da decubito: perché?

COS’È IL DIABETE E QUALI SONO LE SUE CAUSE

Per capire appieno il legame che intercorre tra diabete e incontinenza è necessario comprendere meglio cos’è il diabete e a cosa è dovuto.

IL DIABETE

Il diabete è un disturbo caratterizzato dall'incapacità dell'organismo di produrre insulina a sufficienza (ormone che consente alle cellule di utilizzare lo zucchero per produrre energia) o dalla resistenza dell'organismo all'insulina stessa. Ciò provoca un accumulo di glucosio nel sangue che, a sua volta, può causare gravi problemi di salute, tra cui malattie cardiache, ictus, insufficienza renale, cecità e danni ai nervi. Il diabete può presentarsi in due diverse tipologie:

  • Diabete di tipo 1: è un disturbo autoimmune in cui il sistema immunitario distrugge le cellule del pancreas che producono insulina (necessaria per far arrivare il glucosio nelle cellule) provocando una carenza di questo ormone.
  • Diabete di tipo 2: si manifesta generalmente come insulino-resistenza, ossia l'incapacità dell'organismo di utilizzare correttamente l'insulina data la resistenza delle cellule a questo ormone. È dovuto a una combinazione di fattori genetici e stile di vita errato (dieta inappropriata, scarso esercizio fisico, mancato controllo del peso).

CAUSE DEL DIABETE

Le cause del diabete differiscono radicalmente in base alla tipo di patologia da cui si è affetti.
Tipologia 1: come precedentemente spiegato, è una malattia chiamata “autoimmune” in cui le cellule del pancreas che producono insulina compiono un processo di autodistruzione, perdendo la capacità di mantenere stabili i livelli di glucosio nel sangue. Una produzione assente o bassa di insulina rende necessario assumerla artificialmente per vivere. Questa tipologia di diabete si definisce infatti insulino-dipendente.
Tipologia 2: A differenza del diabete di tipo 1 questa non è una patologia autoimmune, ma è provocata da fattori ambientali esterni e si instaura con un lento decorso. I fattori che concorrono all’insorgere di questa tipologia di diabete sono:
Un deficit di insulina: l’organismo smette di produrre insulina a sufficienza per metabolizzare correttamente gli zuccheri
Un funzionamento scorretto dell’ormone insulina che provoca una vera e propria resistenza da parte dell’organismo all’ormone stesso.

  • Una dieta scorretta
  • Attività fisica scarsa o assente
  • Obesità o problemi nel controllo del peso
  • Ereditarietà.

CORRELAZIONE TRA DIABETE E INCONTINENZA URINARIA

Una delle problematiche legate all’insorgere del diabete è la poliuria: un aumento netto della frequenza con cui si urina. Se si soffre di diabete, il corpo non può utilizzare il glucosio a scopo energetico perché non produce abbastanza insulina o non la elabora correttamente, di conseguenza si accumulano livelli elevati di glucosio nel sangue. Questa quantità eccessiva di zuccheri richiede un ammontare di liquidi più elevato rispetto alla norma per portarne a termine lo smaltimento. L’ abbondante aumento del flusso urinario può determinare la perdita di controllo della vescica, con conseguenti perdite urinarie più o meno gravi.

Consigli anziano

È POSSIBILE PREVENIRE IL DIABETE?

Purtroppo non esiste alcun tipo di prevenzione per il diabete di tipo 1, trattandosi di una malattia autoimmune che si sviluppa all’interno dell’organismo senza nessuna influenza da parte di fattori esterni. Esistono invece alcuni accorgimenti da seguire, nella vita di tutti i giorni, per la prevenzione del diabete di tipo 2.

  • Mantenere il peso a un livello ottimale e cercare di perdere peso, se necessario. Circa l’80% dei pazienti affetti da diabete di tipo 2 sono in sovrappeso, con un accumulo di grasso soprattutto nell’addome.
  • Prediligere i cereali integrali, caratterizzati da un indice glicemico minore rispetto ai cereali raffinati.
  • Consumare in quantità minori formaggi e insaccati, caratterizzati da un contenuto elevato di colesterolo e grassi saturi.
  • Assumere verdura in abbondanza e due porzioni di frutta al giorno. Questi alimenti, ricchi di fibre, aiutano a rallentare l’assorbimento del glucosio, favorendo la riduzione dei picchi di glicemia.
  • Non fumare neanche passivamente (se possibile). Secondo diversi studi, il fumo aumenta la possibilità di contrarre di diabete di tipo 2 del 35%.
  • Fare una passeggiata o attività fisica almeno 30 minuti al giorno. Fare esercizio fisico aiuta a drenare correttamente parte dei liquidi corporei e a controllare il peso.

DIABETE E PIAGHE DA DECUBITO: UN RISCHIO DA NON TRASCURARE

Volto preoccupato

Il diabete influisce sulla microcircolazione, ovvero sul flusso di sangue da e verso i piccoli vasi sanguigni. Quando questi vasi sono danneggiati, non sono più in grado di trasportare materiale nutritivo e altre sostanze da e verso le cellule. Questo provoca danni al tessuto circostante e può portare a infezioni, ulcere o piaghe da decubito. Le piaghe da decubito sono causate dall'assenza di movimento, dall'immobilizzazione prolungata o dalla limitazione del flusso sanguigno e, se non trattate correttamente, possono portare a conseguenze non indifferenti. È quindi molto importante la scelta del pannolone in caso di perdite urinarie, allettamento e diabete. Per evitare la formazione di piaghe è fondamentale utilizzare pannoloni o assorbenti completamente traspiranti (che permettano alla cute di non macerare in ambiente umido) e con asciutto di superficie garantito (l’utilizzo di polimeri super-assorbenti, nei pannoloni di nuova generazione, trattiene i liquidi nella parte inferiore del prodotto impedendone la risalita). Pannoloni.com mette a tua disposizione un’ampia gamma di Pannoloni e Assorbenti completamente traspiranti. Scegli il prodotto più adatto alle tue esigenze: